Realizzazione edificio Polivalente per servizi alla persona e centro culturale

Descrizione progetto

Il progetto per la realizzazione del centro sociale polivalente prevede la costruzione di un fabbricato con una superficie totale di 470 mq per il piano terra, e di 538 mq per il primo piano. La prima scelta progettuale  rilevante è stata quella di realizzare una struttura aperta il più possibile verso esterno, una struttura dotata di ampie bucature, in moda da mettere in contatto l’interno con l’ambiente esterno. In un contesto nel quale sembra che il rapporto con la natura e l’aria aperta sia più limitato, si è deciso di  consegnare agli utenti della zona Colle Timio,  uno spazio “evocativo” di quell’ambiente naturale.  I principi che hanno guidato alla definizione del progetto sono: la leggibilità dell’intervento  attraverso l’utilizzo del colore, la chiarezza di impianto, attraverso la realizzazione di un centro con funzioni polivalenti e indipendenti tra loro; la caratterizzazione degli spazi, attraverso l’utilizzo di forme e materiali precisi, in moda da renderli accoglienti,  e rassicuranti agli occhi degli utenti ; le caratteristiche di qualità degli spazi interni, disegnando degli ambienti indipendenti tra loro ma collocati nello stesso edificio.Un elemento che è diventato costante per tutta la progettazione è stato il colore: l’applicazione corretta del colore all’esterno dell’edificio e in modo particolare in tutti gli  ambienti  favorisce il benessere psicofisico, e le motivazioni dei fruitori, siano essi bambini, genitori, anziani, disabili ed aumenta la qualità ambientale e favorisce la capacità di concentrazione. Un ambiente culturale – formativo – sociale  come quello che dovrà essere dell’edificio polivalente, ha bisogno di un grado di comfort che passa attraverso la percezione psicologico sensoriale che solo un luogo gradevole e personalizzato con i colori più adatti può dare.  Un ambiente emotivamente e psicologicamente stimolante contribuisce a rafforzare il senso di appartenenza da parte dei fruitori. La particolare geometria dell’edificio e la sua esposizione consentono I’installazione di un impianto di generazione di energia elettrica in grado di coprire i consumi energetici di tipo condominiale. In particolare si sono previsti circa 45 mq di pannelli che dovrebbero garantire 12Kwh di potenza che garantiranno un risparmio energetico e gestionale della struttura. La generazione di acqua calda sanitaria verrà coperta in toto dai pannelli installati sulla copertura. L’ impianto sarà del tipo centralizzato con contabilizzazione. I pannelli previsti in progetto possono coprire completamente la domanda energetica. Ai vari bagni saranno comunque predisposti dei boiler per la produzione di acqua calda sanitaria in modo da non avere problemi in caso di malfunzionamento o di giornate in cui la produzione dai pannelli solari possa essere cosi bassa da non garantire la fornitura necessaria di approvvigionamento idrico. Il pavimento dei locali al piano terra è protetto dall’umidità sopraelevando I’altezza rispetto al piano campagna di cm 15, ed e’ prevista la realizzazione di intercapedine aerata realizzata con elementi prefabbricati da 50cm. Inoltre ogni ambiente dispone di un  bagno per i diversamente abili a norma di legge. Lo smaltimento avviene mediante immissione degli scarichi in fognatura pubblica. L’ impianto termico sarà centralizzato e realizzato attraverso una centrale termica posta in copertura a Gas Metano con cavedii che porteranno le varie tubazioni alle varie utenze con fan-coil per il riscaldamento ed il raffrescamento. Gli infissi esterni sono del tipo a taglio termico eseguiti con profilati estrusi in alluminio dello spessore del profili 50-55 mm. Le cornici degli infissi esterni seguono un preciso piano di colore in modo da rendere caratteristica l’architettura realizzata. Gli infissi interni seguono la stessa logica progettuale e riprendono anch’essi i colori esterni, che siano essi complementari o no. Fulcro centrale della realizzazione, è lo spazio a doppia altezza della hall, racchiusa da una facciata continua in vetro, verticale in un primo tratto ed inclinata nel secondo.

Dettagli

 

  • Cliente: Città di Frosinone (FR)
  • Anno: 2013
  • Team: Di Girolamo Engineering s.r.l.
  • Ruolo svolto: Progettazione Definitiva, Esecutiva, direzione lavori e Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
  • Importo Progetto : € 1.676.771,40
  • Fine Lavori: 2015