Centro per le Arti e per la Cultura

Descrizione progetto

Gli interventi da realizzare sono stati individuati dall’Amministrazione Comunale in un progetto preliminare e riguardano la realizzazione del nuovo centro per le arti , per la cultura e lo sport a servizio della Comunità di Cassano Caudino, nell’area precedentemente occupata dall’edificio dismesso della ex scuola materna, e dell’intero territorio comunale per lo sviluppo del turismo a livello locale e intercomunale.  Tale area si trova in posizione centrale rispetto a tutto il territorio Comunale e risulta di facile accesso dalla viabilità esistente. Sotto l’aspetto urbanistico la zona oggetto dell’intervento ha destinazione pubblica ed è servita in modo ottimale dalle reti esterne dei servizi richiesti per soddisfare le esigenze connesse all’esercizio del complesso polifunzionale (fogna, rete idrica, rete elettrica e telefonica). Pertanto la localizzazione appare in perfetta sintonia sia con lo sviluppo urbanistico del centro abitato sia con le esigenze di gestione e fruibilità del nuovo complesso. Gli interventi previsti sono finalizzati a favorire un miglioramento della qualità del turismo attraverso il potenziamento degli spazi per le attività  sociali, e culturali. L’intento è quello di realizzare una struttura adeguata ai bisogni dell’utenza dell’intera Valle Caudina, raggiungere cioè un giusto equilibrio tra il livello qualitativo richiesto e le esigenze dell’utente, affinché i luoghi di intervento possano divenire un vero e proprio spazio pubblico completamente integrato al tessuto cittadino.

L’ intervento prevede la realizzazione del centro per le arti che si sviluppa in un edificio a due piani. A livello volumetrico si distingue la zona del centro per le arti e per lo spettacolo e degli annessi servizi, che è caratterizzata da una copertura curva in legno lamellare, dalla zona della hall e della zona esposizioni a piano terra e degli uffici e biblioteca primo piano con alternanza di copertura piana e in legno lamellare.

Nella redazione del progetto si sono adottate soluzioni architettoniche improntate all’economicità di gestione e di manutenzione, massimizzando il risparmio anche attraverso una approfondita disamina delle componenti finanziarie ed economiche, con specifico riferimento allo studio delle caratteristiche gestionali più idonee a conseguire gli obiettivi attesi. Sono state privilegiate le scelte per un modello di progettazione con finalità  ecocompatibili dove i  termini stanno ad indicare il progetto che riduce l’impatto ambientale del costruire, i costi di manutenzione e di consumo applicando criteri di economia lungimirante.

 

Particolare attenzione è stata rivolta allo studio e alla scelta dei materiali perché dal punto di vista economico, la manutenzione delle opere pubbliche, costituisce l’impegno maggiore nella realizzazione delle suddette opere e in modo particolare quelle di urbanizzazione.

 

Dettagli

  • Cliente: Comune di Roccabascerana (AV)
  • Anno: 2014
  • Team: Di Girolamo Engineering s.r.l.
  • Ruolo svolto: Progettista, Direttore dei Lavori e Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione e  Esecuzione
  • Importo Progetto : € 2.280.953,29
  • Fine Lavori: 2015