Adeguamento Antincendio della Centrale Termica del Palazzo Brancaccio sito in Roma in Viale del Monte Oppio 7

 

Descrizione progetto

 

Gli interventi da realizzare, volti al rifacimento totale della centrale termica del Palazzo Brancaccio, saranno nel complesso i seguenti:

  1. Opere Edili: E’ previsto un intervento sui sottofondi interni ed esterni, sulle pareti interne ed esterne e sulle pareti laterali alla scala di accesso alla Centrale che comprende un “Sistema completo per il recupero di strutture interrate soggette ad umidità in controspinta”: sarà realizzata nuova pavimentazione con relativo sottofondo adeguato; saranno realizzati nuovi infissi rispondenti alle attuali norme antincendio.
  2. Impianti: gli interventi previsti, sono:
  3. Smantellamento di tutti gli impianti, meccanici ed elettrici compreso i circuiti idrici all’interno del locale Centrale Termica, la rimozione e lo smaltimento dell’impianto elettrico a servizio della centrale inclusi gli impianti di illuminazione e forza motrice esistenti.
  4. La fornitura e posa di generatore termico a condensazione, a basso contenuto di acqua, del tipo modulare, formato da n.3 moduli; ogni modulo è dotato di bruciatore a pre-miscelazione totale con ventilatore modulante, valvola gas, al fine di avere la massima modulazione di potenza. La potenza Termica nominale complessiva non dovrà essere inferiore a 410 kW
  5. La fornitura di posa di uno scambiatore intermedio onde evitare danneggiamenti dei generatori di calore causati dal deposito dei fanghi che caratterizzano gli impianti esistenti.
  6. Nuovi vasi espansione.
  7. Realizzazione di pozzetto di scarico in centrale.
  8. La fornitura e posa di elettro pompe in line dotate di inverter a bordo.
  9. Nuovo impianto di distribuzioni fluido termovettore in acciaio nero SS.
  10. Coibentazione di tutti i circuiti caldi con coppelle in lana di vetro e finitura in alluminio.
  11. Nuovo impianto di adduzione gas in acciaio zincato.
  12. Nuovo impianto di adduzione acqua con dispositivo di addolcimento.
  13. Impianto di rilevazione fughe gas.
  14. Nuovo impianto elettrico luce e FM in centrale.
  15. La fornitura e posa del nuovo quadro elettrico di centrale con la relativa regolazione in cascata dei 3 moduli.

Dettagli

 

  • Committente APSA – Città del Vaticano
  • Anno in corso…
  • Team Di Girolamo Engineering s.r.l.
  • Ruolo svolto Progetto Esecutivo, Direzione dei Lavori, CSP/CSE